CONCORSO ONLINE

MUSICAGORITIENSIS

1. InternationalMusic Competition

MUSICA GORITIENSIS

Giuria

Direttore artistico prof. Alessandra Schettino

Vincenzo Balzani - Italia

Vincenzo Balzani si è diplomato in pianoforte presso il conservatorio “Verdi” di Milano sotto la guida di Alberto Mozzati con il massimo dei voti e la lode. A 14 anni 1° premio al “Ricordi” di Milano. A 16 anni premio “Liszt” al “Maria Canals” di Barcellona. A 19 2° premio al “Pozzoli” di Seregno e 1° premio al “Città di Treviso” e al “F.P. Neglia” di Enna al “G. B. Viotti” di Vercelli. Nel 1975, anno del centenario della nascita di Maurice Ravel, ha rappresentato la Rai nella rassegna – concorso presso l’ORTF a Parigi. Nel corso della sua carriera ha effettuato tournée in tutto il mondo e si è esibito per prestigiosi teatri e celebri festival italiani come solista con orchestra e in formazioni cameristiche (La Scala, San Carlo, Petruzzelli, Regio di Torino, Olimpico, Festival di Bergamo e Brescia, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Settembre Musica). Ha al proprio attivo numerose registrazioni radiotelevisive e incisioni con musiche di Scarlatti, Mozart, Hummel, Beethoven, Chopin (integrale degli studi Op.10 e Op.25), Rossini – Liszt, Schubert – Liszt, Debussy.
Dal 1973 è titolare della cattedra di pianoforte principale dal 1973 al 1995 al Conservatorio di Piacenza e dal 1996 al 2016 al Conservatorio di Milano. E’ regolarmente invitato a far parte di giurie di concorsi internazionali (G.B. Viotti, Rina Sala Gallo, Pozzoli, London, Madrid, Tchaikovsky junior di Kurashiki, Takamatsu, Parnassos di Monterrey, Hummel,Shenzhen) e a tenere masterclass, conferenze in tutto il globo. Da tempo unisce all’attività concertistica e didattica quella organizzativa. Attualmente è direttore artistico dei concorsi internazionali “Città di Cantù” e “Valsesia Musica” e dei concorsi riservati ai giovani talenti, “Pianotalents” di Milano,  “Monterosa – Kawai” di Varallo, del “Tadini International” di Lovere  e del Champion’s Keyboard Piano Competition Online. Dal 2010 è stato consulente artistico del prestigioso concorso “Pozzoli” di Seregno e dal 2012 del Pozzolino fino al 2020. Dal 2009 fondatore e Direttore artistico di Pianofriends.  E’ Presidente dell’Associazione PianoIn di Milano. Da gennaio 2018 è regolarmente invitato a tenere concerti, seminari e masterclass nelle più importanti sale della Repubblica Popolare Cinese e ad Hong Kong come testimonial del “Yangtze River Grand Piano”. Collabora con la “Parsons Limited” di Hong Kong ad un importante progetto educativo-musicale per l’infanzia.


Klaus Kaufmann - Germania

Klaus Kaufmann è nato a Rosenheim (Germania) nel 1948. Dopo il diploma, ha studiato pianoforte e direzione d’orchestra a Monaco, Salisburgo e Stoccarda. I suoi insegnanti sono stati Wan-Ing Oei-Ong, Wladimir Horbowski e Gerhard Wimberger. Dopo aver completato gli studi ha iniziato ad insegnare alla Musikhochschule di Monaco e al Mozarteum di Salisburgo. Dal 1982-1984 ha accettato l’ invito come visiting professor di pianoforte al Conservatorio Musashino di Tokyo. La sua fitta agenda di concerti lo ha portato ad esibirsi in numerosi paesi asiatici. È stato regolarmente invitato come giurato a concorsi internazionali come “Maria Canals” di Barcellona, Concorso pianistico di Senigallia, concorso EPTA di Zagabria, Aarhus ecc. Oltre alle sue attività di insegnamento, ha realizzato numerose produzioni radiofoniche e CD. Tra gli altri, ha registrato diversi CD per Koch-International. Klaus Kaufmann è professore di pianoforte all’Università di Musica e Arti Performative Mozarteum Salzburg dal 2000. È stato decano per due anni e capo del dipartimento degli strumenti a tasto per più di dieci anni. È regolarmente invitato a tenere corsi di perfezionamento in Giappone, Cina ecc. ed è stato coordinatore delle reti ASEA-Uninet e EURASIA-PACIFIC-UNINET (EPU). Insieme all’EPU ha anche fondato l’Università di musica austro-cinese. Per diversi anni è stato direttore artistico del concorso giovanile di Zhuhai, in Cina. Al Mozarteum, sotto la sua direzione artistica, è nato anche il concorso “Giurie in concorso”, che per la prima volta ha visto attivamente partecipi tre giurie indipendenti.


Azra Medić – Bosnia ed Herzegovina

La pianista bosniaca Azra Medić è attiva come solista, musicista da camera e pedagoga.
I primi passi della sua formazione musicale sono stati a Zagabria e Sarajevo, dove ha terminato gli studi universitari ottendendo il premio come “Miglior studente dell’Università di Sarajevo”. I suoi professori sonos stati Neda Stanković (allieva di Leonid Brumberg e Dubravka Tomšić) e Boris Kraljević (allievo di Lev Naumov). Ha proseguito gli studi all’Accademia di Musica di Zagabria con Đuro Tikvica (allievo di Tatjana Nikolajeva e Boris Romanov), all’Accademia di Musica di Kassel con Ivan Urwalov e all’Università di Musica di Friburgo con Elza Kolodin.
Durante i suoi studi ha vinto numerosi premi ai concorsi internazionali in Bosnia ed Erzegovina e  ai concorsi internazionali in Russia (Mosca), Italia (Gorizia, Roma), Francia (Parigi). Azra Medić ha partecipato a corsi di perfezionamento con Christopher Taylor, Leslie Howard, Peter Feuchtwanger, Noel Flores, Martin Hughes, Rudolf Kehrer, Igor Khudolei, Diane Anderson, Markus Schirmer, Avedis Kouyoumdjan. Dopo la laurea a Friburgo nel 2012, ha iniziato a lavorare all’Accademia di Musica di Sarajevo, prima come assistente al dipartimento di pianoforte e dal 2015 come professore ordinario. Si è esibita in numerosi concerti da solista ed in formazioni da camera in Bosnia, Croazia, Serbia, Montenegro, Germania, Svizzera, Austria, Italia, Francia, Grecia.  Il suo repertorio è molto ampio e spazia dal Barocco alla musica contemporanea, includendo rinomati compositori bosniaci e croati. Tiene corsi di perfezionamento nelle scuole di musica in Bosnia-Erzegovina e all’estero e partecipa regolarmente in concorsi statali ed internazionali in veste di giurato.


Klaus Sticken  - Austria

Klaus Sticken è un pianista versatile ed originale con oltre 25 anni di esperienza concertistica. Si esibisce in luoghi come la Tonhalle a Zurigo, la Sala Grande del Conservatorio Tchaikovsky di Mosca, la Philharmonie di Kiev, il Megaron di Atene, la Konzerthaus di Berlino e la Musikhalle di Amburgo. I suoi successi al Concours Clara Haskil di Vevey, al Grand Prix Maria Callas di Atene e al Concorso Pianistico Internazionale di Hamamatsu in Giappone hanno portato, tra altri ingaggi, ad esibirsi in concerti con la Filarmonica di Varsavia, l’Orchestre de Chambre di Losanna, l’Orchestra di Stato Ucraina e le orchestre sinfoniche di Berlino e Mosca. Inoltre compie tournée di concerti in tutta Europa e in Estremo Oriente. Il suo impegno creativo con la musica per pianoforte è ben visibile nei recital a tema per varie stazioni radio, la Deutschlandradio, Radio Suisse Romande e Westdeutsche, Mitteldeutsche e Hessische Rundfunk e altre. Sticken lavora anche con partner dalla mentalità sperimentale come il Kuss Quartet o l’autore-pianista Cord Garben e ricerca nuovi metodi di presentazione della musica con la parola con il poeta Oskar Ansull. Registra CD per l’etichetta discografica Thorofon e molte produzioni radiofoniche di capolavori raramente ascoltati di Clementi, Reubke, Strauss, Martin, Honegger, Korngold e Rota forniscono la prova della natura ad ampio raggio del suo repertorio. Attraverso i suoi insegnanti Vladimir Krainev, Vitaly Margulis, Gyorgy Sebok e Alfred Brendel, Klaus Sticken ha acquisito familiarità con approcci molto vari alla musica. Oltre alla sua attività concertistica è professore di pianoforte all’Università di Musica e Arti della città di Vienna.


Andrew Zolinsky – Gran Bretagna

Lo stile unico di programmazione di Andrew Zolinsky e le sue interpretazioni lo hanno visto esibirsi in molte sedi e festival prestigiosi. Il suo lavoro con compositori viventi porta una vivida freschezza, energia e passione alle sue interpretazioni di musica di epoche precedenti. Sebbene sia un noto interprete del repertorio contemporaneo, Andrew ama eseguire una vasta gamma di opere che abbracciano diversi periodi musicali. Il suo repertorio di concerti comprende Beethoven, Chopin, Grieg, Rachmaninoff, Gershwin e Barber, che ha eseguito con le principali orchestre, tra cui la BBC Symphony Orchestra, BBC Scottish Symphony Orchestra, BBC National Orchestra of Wales, London Sinfonietta, Philharmonia Orchestra, London Concert Orchestra e l’Orchestre National de Lorraine. Ha lavorato con molti direttori illustri come Stefan Asbury, Miguel Harth-Bedoya, Martyn Brabbins, Baldur Brönnimann, Diego Masson, Andre De Ridder, David Robertson e Pascal Rophe. Andrew ha seguito le prime mondiali e regionali di molte opere di David Lang, compresa la prima mondiale a New York del set completo dei pezzi Memory. Il bellissimo pezzo per pianoforte di Lang This was written by hand è stato scritto appositamente per Andrew che ha inciso insieme ai  Memory Pieces per l’etichetta Cantaloupe. Andrew è anche molto legato alla musica di Unsuk Chin, di cui ha eseguito l’integrale dei Etudes for solo piano in molte occasioni, incluse le prime francesi (Festival Musica di Strasburgo), londinesi (Wigmore hall) e italiane (Biennale di Venezia). Andrew ha inoltre eseguito la prima londinese del suo Piano Concerto con la BBC Symphony Orchestra diretta da Miguel Harth-Bedoya. Come parte della serie “Total immersion” della BBC nel 2011, Andrew ha eseguito la prima inglese del Double Concerto con il percussionista Owen Gunnell e la London Sinfonietta diretta da Stefan Asbury al Barbican Centre. Oltre a Lang e Chin, Andrew ha interpretato in molte occasioni opere di Laurence Crane, Michael Finnissy, Michael Zev Gordon, Simon Holt, Patrick Ozzard-Low, Valentin Silvestrov e Diderik Wagenaar; Finnissy, Zev Gordon, Lang e Holt gli hanno scritto e dedicato brani. Andrew si è anche esibito nella maggior parte delle principali sale da concerto del Regno Unito, e alla Merkin Hall, Brooklyn Academy of Music e Le Poisson Rouge a New York, alla Biennale di Venezia, all’International Piano series al Southbank Centre di Londra, al Piano Rarities Festival di Husum, in Germania e in Cina, Repubblica Ceca, Irlanda, Giappone, Lituania, Spagna, Taiwan e Canada. Andrew tiene masterclass e concerti ogni anno alla Forum Musikae International Summer School di Madrid. È stato presidente della giuria all’8° Concorso Pianistico Internazionale Contemporaneo di Orlèans, per i giovani, 2019.
Andrew è professore di pianoforte al Royal College of Music di Londra e alla Goldsmiths, University of London.